“Condominio. Basta la riforma?” Anapi raduna gli esperti per un confronto-dibattito

Relatori e interventi di qualità al convegno nazionale Anapi, ospitato a Bari lo scorso 12 Luglio 2013 nel centro congressi dello Sheraton Hotel. Rappresentanti del mondo accademico, immobiliare ed istituzionale si sono radunati per formulare valutazioni e risposte ad un interrogativo centrale “Basta la riforma a gestire la vita di un condominio?”. 

Il convegno annuale è stato organizzato da Vittorio Fusco presidente nazionale Anapi, protagonista della tavola rotonda assieme ad una cospicua rappresentanza del settore condominiale\immobiliare: Raffaele Sannicandro assessore all’ urbanistica del Comune di Bari, Giuseppe Di Giorgi avvocato e presidente regionale Anapi Lazio, Pierantonio Lisi ricercatore dell’università di Bari, Danilo Corona Vice presidente Anapi Puglia, Alberto Zanni presidente nazionale Confabitare e Francesco Di Castri presidente nazionale Sinteg. Moderatore Attilio Romita caporedattore sede Rai Puglia. Punto focale la formazione richiesta alla nuova figura del manager condominiale dalla riforma entrata in vigore lo scorso 18 giugno. Una mission, la formazione, cui lavora Anapi sin dall’anno della sua fondazione:il 2005. L’associazione di categoria organizza tutto l’anno corsi di aggiornamento e formazione professionale e in collaborazione con Confabitare, sempre a partire dall’autunno 2013, attiva corsi rivolti ai condomini al fine di agevolare il rapporto tra amministratori e piccoli proprietari. Molte delle lezioni sono disponibili sulla piattaforma www.anapi.it per andare incontro alle esigenze dei professionisti. La nuova riforma, come evidenziato nelle diverse relazioni al convegno Anapi, è offuscata da parecchie ombre. I cittadini avvertendo il peso della disinformazione si rivolgono ad Anapi che in quest ultimo anno ha visto incrementare il numero degli iscritti. Un po’ per via della crisi e la spinta verso le nuove professioni, un po’ per l’evoluzione (legislativa)  della materia condominiale, l’amministratore professionista e' una figura che suscita curiosità e appeal tra gli utenti d’età giovanile (media 30 anni). Altro tema cruciale emerso dal dibattito è  l'investimento di Anapi nella comunicazione e il debutto editoriale di Anapi News, organo ufficiale di informazione/formazione per gli associati, essendo raccoglitore di problematiche ma anche di possibili soluzioni suggerite da esperti della materia. Contemporaneamente il bimestrale mette a disposizione dei lettori, abbonati e non, contributi scientifici a cura di avvocati, ingegneri e imprenditori con esperienza in materia condominiale e immobiliare. Il prossimo numero di Anapi News è in uscita nel mese di ottobre 2013.