CONDOMINIO E FORMAZIONE: A UN PASSO DALLA LEGGE

Ieri a Roma, si sono riunite le più importanti associazioni di categoria nel settore Amministrazione di condominio, e cioè ALAC, ANAPI, ANAMMI, MAPI, ANAIP, ANAP e CONFIAC, per unire e rafforzare la richiesta di riconoscimento del ruolo delle associazioni nella formazione dei professionisti di settore.

 

Questo intento unitario è emerso dalla discussione tenuta ieri al tavolo di lavoro romano su quanto già regolamentato dalla Legge 9/2014 e a riguardo della regolamentazione in corso di definizione presso il Ministero della Giustizia. In più, gli stessi rappresentanti delle associazioni intervenute alla riunione, propongono di inserire tra i soggetti abilitati ad erogare formazione, le associazioni di categoria iscritte all'elenco delle "associazioni non regolamentate" così come sancito dalla Legge 4/2013 (art. 2, comma 3 e art. 7).

 

Giunge, contemporaneamente alla discussione, il messaggio del sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri resosi disponibile a valutare eventuali variazioni proposte dalle stesse associazioni, con l'obiettivo di confrontarsi in maniera costruttiva sulle ipotesi relative alla regolamentazione sulla formazione rimandando il tutto alla giornata di Mercoledì 16 Aprile direttamente nella sede del Ministero.

 

“Nel ringraziare il sottosegretario, ribadiamo la nostra completa volontà di collaborazione con il ministero per l'elaborazione del testo”, è la dichiarazione che arriva dalle associazioni riunite. In tal senso, le sigle hanno messo a disposizione del dicastero di via Arenula “la professionalità delle associazioni in materia condominiale e l'esperienza dei centri studi delle singole organizzazioni”.

 

CENTRO STUDI ANAPI

 

 

Maria Sancilio

M+ 3485218192

Comunicazione & Stampa

 

ANAPI - UFFICIO DI PRESIDENZA

Via Junipero Serra, 19 - 70125 BARI