protocollo d’intesa tra ANAPI e UN.I.O.N. Unione Italiana Organismi Notificati 

Bari 9 Giugno 2015. - E’ stato costituito di recente il primo protocollo d’intesa tra ANAPI –Associazione Nazionale Amministratori Professionisti di Immobili e UN.I.O.N. Unione Italiana Organismi Notificati che al suo interno ingloba l’UN.I.O.A. Unione Italiana Organismi Abilitati. Le due sedi centrali si sono incontrate per tale occasione a Napoli dove il Dr. Vittorio Fusco presidente ANAPI ed il Dr. Iginio Lentini Presidente Un.i.o.n. hanno firmato il documento alla presenza di molti iscritti.  

Scopo principale di tale accordo è stato quello di trasferire agli amministratori di immobili, in specie quelli come ANAPI che fanno della qualità del loro lavoro la distintiva loro missione, la cultura normativo/tecnica in una all’aggiornamento professionale costante con riferimento all’insieme di specifica tipologia di prodotti sottoposti alla certificazione di conformità ed alle verifiche di legge quali ascensori, montacarichi, apparecchi di sollevamento e montascale,  come di altri  impianti di messa a terra elettrici ovunque collocati (fanno eccezione quelli relativi all’abitazione) con particolare riguardo alla collocazione in luoghi con rischio di esplosione e, inoltre, verifiche stesse sulle antenne parafulmini: tali impianti tutti sono come è noto presenti nei condominii dove l’opera ANAPI si distingue per impegno notiziale, corsistico e di Gruppi di Lavoro i quali unitamente ai quattro presenti in Un.i.o.n. potranno d’ora in poi collaborare per corrispondere a cio’ che la sicurezza di lavoratori, utenti utilizzatori, persone trasportate deve sempre piu’ puntualmente assicurare. La creazione di tale valore aggiunto contribuirà  – anche attraverso la partecipazione diretta agli incontri specifici – a potenziare quel necessario apporto di sempre maggiore conoscenza anche nel merito della legislazione stessa che gli Organismi Notificati (Direttive europee di nuovo approccio) e gli Organismi Abilitati (effettuazione di verifiche periodiche trasposte da legislazione nazionale)applicano attraverso i loro Verificatori.Dopo un’analisi dei fattori positivi, e di quelli negativi per i quali oggi la collaborazione delle due entità sociali contribuirà ad eliminare, si è giunti alla conclusione che esistono potenzialità interessanti degne di essere approfondite.In particolare, il Gruppo di Lavoro specificamene istituito per il raccordo tra ANAPI ed Un.i.o.n,., ritiene che si possano raggiungere risultati decisamente positivi negli ambiti di reciproca attività.Tale partnership tra amministratori di immobili ed Organismi Notificati e Abilitati, coinvolgerà attori istituzionali, Enti di normazione, Ente di accreditamento italiano con la partecipazione pertanto di questi ai lavori delle due associazioni firmatarie dell’accordo”


UFFICIO STAMPA ANAPI


Maria Sancilio 

M+ 3485218192

Coordinamento, Consulenza Editoriale e Redazione 

ANAPINEWS e CONDOMINIO IN MOSTRA

www.anapi.it