15 Gennaio 2018 – Quesito della Settimana

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Il quesito di questa settimana posto è il seguente:


“Gentile Associazione,

Quando vado a fare una manodopera finalizzata a risolvere problemi di infiltrazioni, consistente in rimozione di alcuni coppi, in particolare intorno ai camini e intorno ai lucernari per posare intorno ad essi la guaina ora inesistente, questa manutenzione è considerata straordinaria a causa della guaina (prima inesistente) oppure la guaina è un elemento considerato strutturale?”


Anapi risponde:

“Il quesito menzionato pone alcune riflessioni sul piano logico e giuridico finalizzato ad identificare l’ordine del giorno oggetto di convocazione assembleare. Con riferimento alla prima questione da risolvere è opportuno specificare che la manutenzione straordinaria  è richiamata all’art. 1136 4° comma  del Codice Civile, secondo la quale «le deliberazioni per la nomina e revoca dell’amministratore o le liti attive e passive relative a materie che esorbitano dalle attribuzioni dell’amministratore medesimo, le deliberazioni che concernono la ricostruzioni dell’edificio o riparazioni di notevole entità e le deliberazioni di cui agli art 1117 quater, 1120, secondo comma, 1122 ter nonché 1135, terzo comma, devono essere sempre approvate con la maggioranza stabilita dal secondo comma del presente articolo». Il richiamato comma, dell’art. 1136 c.c, qualifica due fattispecie fondamentali ossia: la manutenzione straordinaria, il richiamato art 1120 secondo comma e le maggioranze indicate e necessarie. A parere del sottoscritto,  la posa in opera di una guaina,  è una innovazione che dovrà essere approvata con la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell’edificio.La giurisprudenza definisce innovazioni le modifiche materiali o funzionali dirette al miglioramento, uso più comodo o al maggior rendimento delle parti comuni che, nell’interesse di tutti i partecipanti ai sensi dell’art 1120  2° e 5° comma. (Cass. Civ, Sez II, Sentenza 26 Maggio 2006 n.12654).

Con riferimento al concetto di “elemento strutturale” le rammento che un elemento è strutturale se portante. Come tale qualificare una guaina come struttura portante a parere del sottoscritto è infondato semplicemente perché ha una funzione complementare ma non può essere qualificata strutturalmente come una parte comune dell’edificio così come indicato dall’art. 1117 del Codice Civile.”


Arrivederci alla prossima settimana per la risposta ad un nuovo quesito!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Potrebbe piacerti anche