fbpx

Convocazione assembleare del condominio: come deve essere calcolato il termine per l’invio dell’avviso ai condòmini?

Come ogni settimana diamo spazio alle domande dei nostri Associati ANAPI e questa settimana il quesito riguarda il termine stabilito dalla legge per l’invio dell’avviso di convocazione assembleare in condominio.

L'ASSOCIATA CHIEDE

“Gentile Associazione,

vorrei porre un quesito: come deve essere calcolato il termine per la comunicazione ai condomini dell’avviso di convocazione assembleare?”

L'ESPERTO RISPONDE

Preg.ma associata,

l’art. 66 delle disp. att. c.c. con riferimento al caso in oggetto dispone che:

L’avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell’ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l’adunanza in prima della data fissata per l’adunanza in prima convocazione, a mezzo posta raccomandata, posta certificata, fax o tramite consegna a mano, e deve contenere l’indicazione del luogo e dell’ora della riunione. In caso di omessa, tardiva o incompleta convocazione degli aventi diritto, la deliberazione assembleare è annullabile ai sensi dell’art. 1137 del codice su istanza dei dissenzienti o assenti perché non ritualmente convocati.

Nel calcolo del termine di “almeno cinque giorni prima” stabilito dall’art. 66 disp. att. c.c. per la tempestiva comunicazione dei condomini dell’avviso di convocazione dell’assemblea condominiale va poi calcolato a partire dal primo giorno immediatamente precedente la data fissata per l’adunanza e, pertanto, va considerato di cinque giorni non liberi prima dell’adunanza stessa, che escludono dal computo il giorno iniziale (e, dunque, quello dello svolgimento della riunione in prima convocazione), mentre va computato quello finale (cioè quello della ricezione dell’avviso) secondo la regole generali fissate dagli art. 155, comma 1 c. p.c. e dell’art. 2963 c.c. (Cass. civ., sez. VI, n° 18635/2021).

Centro Studi ANAPI
Dott. Roberto Bonasia

Vorresti rimanere sempre aggiornato/a su tutte le novità in materia condominiale?
Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale!

Newsletter
Potrebbe piacerti anche