Dal 2005, anno della sua costituzione, ANAPI – Associazione Nazionale Amministratori Professionisti di Immobili – è impegnata sul fronte della formazione attraverso lo sviluppo di strumenti e l’offerta di servizi utili per sostenere e promuovere il processo di riqualificazione dell’universo condominiale. Oggi è inserita nell’elenco dal Ministero dello Sviluppo Economico tra le Associazioni Professionali che rilasciano l’attestato di qualità (leggi). In linea con la legge di riforma del condominio, Anapi collabora e sostiene chi aspira a diventare amministratore di condominio e chi è già un professionista del settore, nella consapevolezza del ruolo fondamentale giocato da tali figure nel processo di gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare esistente.

Diffusa su gran parte del territorio nazionale, con 16 sedi provinciali qualificate, ANAPI offre ai propri iscritti strumenti, servizi, assistenza e consulenza, anche dal punto di vista normativo, per orientare al meglio i manager del condominio. Estranea a qualsiasi scopo di lucro, l’Associazione garantisce professionalità ed efficienza.

In assenza di un Albo nazionale, l’appartenenza ad ANAPI costituisce una garanzia di competenza e professionalità, rilevante sia per la tutela dei condomini sia per la supervisione dell’operato dei professionisti di immobili. L’iscrizione all’ANAPI avviene alla sottoscrizione della domanda di adesione.

Per i propri iscritti ANAPI mette a disposizione strumenti e iniziative idonei a sostenere e sviluppare, a tutti i livelli, corretta informazione e costante aggiornamento professionale. Ed ancora, la possibilità di usufruire di: corsi di specializzazione, partecipazione a seminari, convegni e workshop, consulenza legale e amministrativa gratuita.

Per maggiori informazioni compila il form qui in basso

Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità connesse alla fornitura del servizio di richiesta di informazioni, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati n. 2016/679.