fbpx

MCE Live+Digital 2021: ANAPI in rappresentanza del mondo condominiale

Concluso con successo l’appuntamento organizzato da ANAPI in occasione dell’evento MCE Live+Digital 2021 e dedicato al mondo condominiale.

MCE Live+Digital ha coinvolto l’ANAPI per un convegno online, che si è tenuto lo scorso 9 aprile sulla piattaforma fieristica, e che ha visto come protagonisti il Dott. Vittorio Fusco – Presidente Nazionale ANAPI e il Dott. Roberto Bonasia – Responsabile del Centro Studi ANAPI.

Durante l’incontro è stata affrontata una delle tematiche più calde del momento, ovvero il ruolo chiave dell’Amministratore di Condominio in riferimento alla maxi agevolazione del Superbonus 110%.

L’approfondimento sul tema, fatto dal Dott. Bonasia, è partito dalla delineazione della disciplina giuridica che norma l’accesso al bonus 110%, elencando gli interventi previsti dal Decreto Rilancio e realizzabili nelle parti comuni dei condomini. Un punto centrale è stata l’analisi della circolare n.24/E dell’8 agosto 2020 fornita dall’Agenzia delle Entrate, la quale ha chiarito molte delle perplessità in merito al Superbonus 110% e ha dato un chiaro indirizzo agli amministratori di condominio su come agire per far sì che i loro condomini possano usufruire dell’agevolazione.

Anche la questione delle maggioranze richieste in assemblea per la delibera dei lavori è stata adeguatamente approfondita, facendo leva sempre su quanto sia essenziale che l’amministratore abbia una conoscenza approfondita di tutto l’iter burocratico inerente all’agevolazione, in modo che possa informare in modo adeguato i propri condòmini.

Un altro punto affrontato durante il convegno riguarda l’obbligo di custodia e vigilanza di tutta la documentazione relativa ai lavori e al loro stato di avanzamento, un adempimento molto importante anche perché permette agli amministratori di tutelarsi nel caso in cui fosse necessario.

Ricordiamo, inoltre, che la partecipazione al convegno ha permesso agli amministratori di condominio associati ANAPI, di poter conseguire n. 1 credito formativo professionale valido per l’aggiornamento obbligatorio del 2021.

Vorresti rimanere aggiornato/a su tutte le novità in materia condominiale?
Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale!

Potrebbe piacerti anche