Notizie

IL GOVERNO ACCOGLIE L’OdG VOLUTO DALLE ASSOCIAZIONI

L’amministratore deve allegare al verbale di nomina la documentazione necessaria a dimostrazione dei requisiti previsti dal codice civile e dal DM 140/2014.

Finalmente il Governo dell’Ordine del Giorno G/2085/21/10 ha accolto la proposta avanzata della categoria delle amministratori di condominio, rappresentata dalle associazioni nazionali,  tramite i senatori Mandelli e Pelino, alla “Legge annuale per il mercato e la concorrenza” all’esame della Commissione Industria del Senato.

Accogliamo e ringraziamo il Govermo  di questo deliberato all’ordine del giorno. Governo che si è impegnato ufficialmente a valutare l’opportunità di individuare e definire i requisiti di professionalità che deve avere l’amministratore di condominio, obbligandolo ad allegare al verbale di nomina, già in sede assembleare, la documentazione che attesti di essere in possesso dei requisiti di cui all’articolo 71-bis delle disposizioni per l’attuazione del codice civile e del decreto ministeriale n.140 del 2014; questo quanto deliberato dai Senatori Mondelli e Perlino e quanto necessita fornire e garantire all’utenza condominiale.

Leggi il testo integrale delle Osservazioni e della Delibera
testo Osservazioni e Delibera del Govern
Documento Adobe Acrobat 84.9 KB

mer

21

giu

2017

Nuovi voucher per il condominio

Abrogati a marzo e reintrodotti nella manovra-bis, con alcune modifiche, i nuovi voucher sono uno strumento utilizzabile anche dal condominio. 

Per lavori di giardinaggio, pulizia o manutenzione può infatti essere preferibile in alcuni casi – rispetto ai tradizionali contratti di appalto o somministrazione – fare ricorso al lavoro occasionale. Lo strumento ad hoc si chiama Libretto Famiglia, un libretto telematico per il pagamento di prestazioni occasionali da svolgere in ambito privato.

 

leggi di più

ven

16

giu

2017

Mancato aggiornamento, amministratore a rischio

Amministratore di condominio non aggiornato? No, grazie! È pacifico, secondo una recente sentenza del Tribunale di Padova (818/2017), che la mancata frequentazione dei corsi di aggiornamento, nei modi e nei tempi previsti dalla legge, renda illegittima la nomina dell’amministratore. Due i principali riferimenti legislativi: la legge 4/2013, che impone a tutti i professionisti di curare la propria formazione e aggiornarla periodicamente e – soprattutto – la legge 140/2012 (Riforma del condominio) che dispone per gli amministratori un obbligo di formazione con cadenza annuale.

leggi di più

mer

14

giu

2017

Ultimo appuntamento con “Guida al Condominio”

Giovedì 16 giugno ultimo, imperdibile appuntamento con “Guida al Condominio”, l’editoriale di Anapi sulle pagine locali di Repubblica.

Le risposte agli utenti da parte del ministero dello Sviluppo Economico in vista del 30 giugno (data di scadenza per l’installazione dei sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore), le novità sul mancato aggiornamento degli amministratori di condominio e gli appuntamenti di giugno che Anapi ha scelto di patrocinare, sono i temi al centro dell’uscita di giovedì. 

Da non perdere la promozione “Giugno Informati” valida fino al 9 luglio: 10% di sconto su tutti i corsi di aggiornamento online disponibili sulla piattaforma e-learning Italia Didacta, partner di Anapi per la formazione. Non resta che darci appuntamento il 16 giugno in edicola con “Guida al Condominio”

Leggi Articolo

leggi di più

sab

10

giu

2017

Ecobonus e sismabonus: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

 

Con due distinti provvedimenti del’8 giugno 2017, l’agenzia delle Entrate definisce in dettaglio le modalità di cessione del credito d’imposta corrispondente ai cosiddetti ecobonus e sismabonus, riconosciuti per lavori di riqualificazione energetica e sismica sulle parti comuni degli edifici. Il credito può essere ceduto da tutti i condòmini teoricamente beneficiari della detrazione d’imposta (compresi gli incapienti) e dai cessionari del credito, che possono cederlo a loro volta. Con quali modalità avviene la cessione e quali adempimenti toccano all'amministratore?

leggi di più

gio

08

giu

2017

Proposte per il condominio

Semplificazioni in materia di fiscalità immobiliare al centro della proposta avanzata da Confedilizia in occasione di un’audizione svoltasi nei giorni scorsi presso la Commissione Semplificazione del Senato. «Confedilizia – si legge nella nota diffusa dall’Ufficio stampa –  ha proposto alcuni interventi anche per il settore condominiale, tra i quali l'eliminazione dell'obbligo, in capo agli amministratori, di compilazione del quadro AC della dichiarazione dei redditi (duplicativo di altri adempimenti) nonché la razionalizzazione delle sanzioni previste per le violazioni degli amministratori relativamente all'obbligo, in vigore da quest'anno, di comunicare all'Agenzia delle Entrate i dati relativi alle detrazioni a favore dei condòmini per gli interventi di ristrutturazioni edilizia e di risparmio energetico effettuati sulle parti comuni degli edifici».

gio

08

giu

2017

Gli appuntamenti di giugno

Giugno è un mese ricco di attività e convegni per la nostra associazione. Per questo abbiamo pensato a un calendario per fissare i principali appuntamenti ai quali tutti, associati e non, sono invitati a partecipare. 

-Venerdì 16 giugno, seconda tappa dello Smart Building Roadshow, “L’edificio in rete: novità legislative, norme tecniche, responsabilità dei professionisti e della PA”, iniziativa a cura di Smart Building Italia con il patrocinio di Anapi. Appuntamento presso la sede di Assimprendil ANCE, dalle ore 9.00 alle 13.30 in via S. Maurilio 21 (Milano). Per partecipare è necessario effettuare la registrazione gratuita al link http://www.smartbuildingitalia.it/roadshow/milano/

 

-Venerdì 23 e sabato 24 giugno, “Condominio in network, uno sguardo al domani”, organizzato da Condominio Solutions, Federcondominio con il patrocinio di Anapi all’interno del Complesso RBO in via Philips 12 Monza (MB). 

 

Da non perdere sabato 24 “Contabilizzazione del calore, aspetti tecnici e legali”, il workshop a cura di Anapi, dalle ore 11.30 alle 13.00, Sala B. Relatore ospite HANS GRIESSER, Presidente ANCCA (Associazione Nazionale Contabilizzazione Calore e Acqua). Per gli associati Anapi sono previsti 2 crediti formativi. Per partecipare, scrivere a eventi@anapi.it 

 

-Martedì 27 giugno, “Idee e soluzioni per la progettazione e la gestione del sistema edificio-impianto nei Paesi a rischio sismico”, a cura di E2 ForumLab con il patrocinio di Anapi. Appuntamento presso la Sala Buzzati del Corriere della Sera, dalle ore 9.00 alle 17.30 in via E. Balzan 3 (Milano). Per partecipare è necessario effettuare la registrazione gratuita al link https://e2forum.it/

UFFICIO STAMPA ANAPI

mer

07

giu

2017

Lo Smart Building Roadshow fa tappa a Milano

Anapi è lieta di invitare i propri associati e tutti gli interessati venerdì 16 giugno a Milano al secondo appuntamento dello Smart Building Roardshow 2017, iniziativa a cura di Smart Building Italia e con il patrocinio della nostra associazione. 

Il seminario dal titolo “L’edificio in rete: novità legislative, norme tecniche, responsabilità dei professionisti e della PA” si terrà presso la sede di Assimprendil ANCE, in via S. Maurilio 21, dalle ore 9.00 alle 13.30. Il Roadshow, giunto alla seconda di quattro tappe (le prossime saranno Bari e Torino), nasce con un unico grande obiettivo: divulgare la cultura dell’edificio in rete e sensibilizzare sulle concrete prospettive di crescita economica e di miglioramento della qualità della vita anche con vantaggi di carattere sociale. Destinatari “privilegiati”, gli attori dell’intera filiera: dai progettisti agli installatori passando per gli amministratori di condominio.

Al link ulteriori informazioni sul programma e il modulo per la registrazione gratuita

http://www.smartbuildingitalia.it/roadshow/milano/

lun

05

giu

2017

Cani e regolamento condominiale

Con la riforma del condominio, i dubbi sono stati definitivamente chiariti: le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere o detenere animali domestici (art. 1138 cod. civ, ultimo comma). Nulla però prevede la legge circa il trasporto dei cani in ascensore, questione che spesso solleva malumori e contestazioni. L’eventuale divieto contenuto nel regolamento condominiale è da ritenersi efficace o da considerarsi nullo? Ci sono differenze tra regolamenti di origine assembleare e convenzionale? E tra regolamenti redatti ante e post riforma? 

leggi di più

mar

30

mag

2017

Violazione di un obbligo di legge e conseguenze fiscali

Rischia grosso l’amministratore condominiale che gestisce in modo “disinvolto” i propri conti correnti bancari. Nel caso concreto preso in esame dalla Corte di Cassazione (ordinanza 13075, pubblicata in data 24 maggio), il reddito dichiarato da un amministratore veniva giudicato incongruo dall’Agenzia delle Entrate sulla base degli importi riscontrati sul suo conto corrente bancario. L’amministratore si era opposto, argomentando genericamente che i versamenti sui propri conti correnti erano in gran parte «ricollegabili al pagamento da parte dei condomini degli oneri di gestione condominiale». Giustificazione ritenuta sufficiente dalla Commissione Tributaria Provinciale, che dava ragione all’amministratore. Avverso questa sentenza di merito, l’Agenzia delle Entrate proponeva ricorso in Cassazione, dove la situazione veniva invece ribaltata. 

leggi di più

ven

26

mag

2017

Domenica 28 maggio ultimo appuntamento con "Condominio 2.0"

Tra i temi affrontati per questa settimana, una recente sentenza della Cassazione e il Jobs Act. E poi ancora, l'intervista all'Assessore all'innovazione Tecnologica del Comune di Bari, Angelo Tomasicchio, premiato per il progetto MUSICA di cui ha parlato in anteprima ai nostri microfoni. 
E allora non perdiamo tempo, l'editoriale del Corriere del Mezzogiorno a cura di Anapi e Italia Didacta. 

Leggi articolo:

leggi di più

Dalla pagina Facebook di Anapi