Acquedotto Pugliese – Misure per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Gentilissimi Associati, dopo le numerose richieste inviate all’Acquedotto Pugliese in merito ai possibili provvedimenti da attuare in questo momento di emergenza, vi informiamo che, congiuntamente alla Regione Puglia, l’AQP ha disposto una serie di agevolazioni per venire incontro alle esigenze dei consumatori.

Dalla nota stampa pubblicata dall’Acquedotto Pugliese si legge come alcune delle misure straordinarie previste siano già operative, mentre altre sono in via di definizione. Nello specifico, fino al 30 aprile non verrà applicata la mora per tutte le fatture emesse nel 2020 e non pagate alla data di scadenza.

Si potranno richiedere, inoltre, dei piani rateali in 12 mesi e, da parte dell’AQP vi sarà la massima disponibilità a concedere delle dilazioni nei casi in cui vi fosse la necessità.

Un’altra misura stabilita è quella relativa al blocco della sospensione della fornitura idrica nei casi di morosità. Inoltre, l’Acquedotto Pugliese ha concesso un mese di proroga per i piani di dilazione non onorati.

A questo proposito, il Presidente dell’Acquedotto Pugliese, Simeone di Cagno Abbrescia, ha evidenziato la volontà di fronteggiare questo periodo di emergenza cercando di aiutare ed agevolare il più possibile tutti i cittadini: Acquedotto Pugliese resta al fianco dei cittadini e lo fa garantendo un servizio indispensabile, l’acqua nelle nostre case e nelle nostre realtà produttive, grazie al lavoro incessante di tutta la sua squadra.”

Infine, in ottemperanza alle misure governative di contenimento e contrasto del Coronavirus, l’Acquedotto Pugliese ha raccomandato a tutti i cittadini di non recarsi personalmente agli sportelli territoriali, bensì di utilizzare tutti i servizi telefonici e telematici messi a disposizione dall’azienda pubblica.

Fonte comunicato stampa Acquedotto Pugliese: http://www.vocedellacqua.it/wp/coronavirus-limpegno-di-acquedotto-pugliese/

Potrebbe piacerti anche