Infrastruttura e connessione integrata

Divulgare la cultura dell’edificio in rete e sensibilizzare la filiera composta da progettisti, installatori elettronici ed elettrici e tecnici della PA sull’importanza di una corretta informazione e applicazione, in riferimento all’art. 135 bis del T.U. dell’Edilizia. Se ne è parlato giovedì 27 aprile a Napoli nella prima tappa dello Smart Building Roadshow, a cura di Smart Building Italia, insieme a Donatella Proto, dirigente del MISE che ha illustrato il contesto normativo in materia di impianti a banda larga per la mobilità sostenibile; Samuela Persia della Fondazione Ugo Bordoni, che ha spiegato quali sono le ricadute giuridiche della nuova normativa sui tecnici della PA, sui professionisti e sui committenti; Claudio Pavan, presidente Confartigianato Impianti e segretario del Sotto Comitato 100D del CEI. Una premessa per la crescita economica e il miglioramento della qualità della vita alla quale ha dato il suo contributo anche la nostra associazione ANAPI insieme a ANITECConfindustria, CNA Installazione Impianti e Confartigianato Impianti con l’obiettivo di fornire strumenti per cogliere i vantaggi, anche di carattere sociale, determinati da una connettività all’avanguardia.