Emergenza idrica in Puglia

Emergenza idrica in Puglia e autoclave vuote a causa della pressione nelle condotte calata per la siccità: di questo si è parlato durante l’intervista al presidente ANAPI, Vittorio Fusco, andata in onda durante il Tgr della Puglia, mercoledì 22 novembre.Il disagio che gli abitanti di alcuni quartieri di Bari stanno vivendo cerca risposte concrete da parte dell’Acquedotto Pugliese. Intanto è iniziata la solidarietà perché soltanto le cisterne poste al piano terra o al primo piano possono “salvare” i condòmini. Decisione che non sempre vede tutti d’accordo: è in sede di assemblea che si deve verificare se esistono gli spazi per l’installazione delle cisterne, come ha spiegato il presidente dell’ANAPI.  Al link che segue è possibile rivedere il servizio (minuto 8)http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/multimedia/.