fbpx

Spese processuali in caso di contenzioso condominiale: criteri di addebito e giurisprudenze a confronto

Come ogni settimana diamo spazio alle domande dei nostri Associati ANAPI e questa settimana il quesito riguarda la ripartizione delle spese processuali in caso di un contenzioso condominiale.

L'ASSOCIATO CHIEDE

“Gentile Associazione,

in caso di giudizio, per interessi contrapposti, tra il condominio ed il condomino, l’assemblea può deliberare la ripartizione delle spese condominiali a carico di tutti i condomini, ovvero delle spese sostenute per il giudizio, comprendendo nella ripartizione anche il condomino che era soggetto del suddetto giudizio nei confronti del condominio?”

L'ESPERTO RISPONDE

Preg.mo Associato,

Il caso di specie richiede la sintesi della rassegna giurisprudenziale sostenuta al fine di individuare gli indirizzi interpretativi da applicare.

La giurisprudenza di legittimità ha confermato che:

Nell’ipotesi di controversia tra condomini l’unità condominiale viene a scindersi di fronte al particolare oggetto della lite, per dare vita a due gruppi di partecipanti al Condominio in contrasto tra loro, con la conseguenza che il giudice, nel dirimere deve provvedere anche definitivamente alle spese del giudizio, determinando, secondo i principi di diritto processuale, quale delle due parti in contrasto debba sopportare le spese del processo. In altri termini, la ripartizione delle spese legali ha criteri propri rispetto al motivo della causa stessa.

Cass.  Sent. N. 13885/2014

A sostegno delle deduzioni sostenute, la corte d’Appello di Trento con la Sentenza N° 156/2013 ha confermato l’orientamento,  secondo cui è nulla la deliberazione dell’assemblea condominiale che, all’esito di un giudizio che abbia visto contrapposti i condominio ed un singolo condomino, disponga anche a carico di quest’ultimo, pro quota, il pagamento delle spese sostenute dallo stesso condominio per il compenso del difensore nominato in tale processo, non trovando applicazione nella relativa ipotesi, nemmeno in via analogica, gli artt. 1132 e 1101 del codice civile.

Centro Studi ANAPI
Dott. Roberto Bonasia

Vorresti rimanere sempre aggiornato/a su tutte le novità in materia condominiale?
Iscriviti alla nostra Newsletter settimanale!

Potrebbe piacerti anche