8 Gennaio 2018 – Quesito della Settimana

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Questa settimana il quesito posto è il seguente:


“Gentile Associazione,

In un’assemblea intercondominiale formata da tre condomini, (il primo costituito da 70 condomini, il secondo da trenta e il terzo da quaranta), il rappresentante del condominio più numeroso è assente. Per questo delega un altro rappresentante. Quindi sono presenti soltanto due. L’amministratore conferma la validità dell’assemblea, vi sembra corretto?”


Anapi risponde:

“Premesso che la fattispecie oggetto di domanda è disciplinata dall’art 67 delle disposizioni attuative del codice civile, secondo il quale «nei casi di cui all’art 1117bis del codice civile, quando i partecipanti sono complessivamente più di sessanta, ciascun condominio deve designare, con la maggioranza di cui all’art 1136, quinto comma, del codice, il proprio rappresentante all’assemblea per la gestione ordinaria delle parti comuni a più condominii per la nomina dell’amministratore».

Il rapporto che vincola il rappresentante all’assemblea è costituito dal contratto di mandato così come richiama l’art 67 delle disp. att. al codice civile. Con riferimento al suo quesito ossia se il rappresentante del condominio più numeroso, può dare la delega ad altro rappresentante, non può che trovare responso nell’art 1717 del codice civile rubricato «Sostituto del mandatario», secondo il quale il mandatario che, nell’esecuzione del mandato, sostituisce altri a se stesso, senza esservi autorizzato o senza che ciò sia necessario per la natura dell’incarico, risponde dell’operato della persona sostituita. Inoltre se il mandante aveva autorizzato la sostituzione senza indicare la persona, il mandatario risponde soltanto quando è in colpa nella scelta.

Pertanto, dal tenore del primo e secondo comma del citato articolo è possibile prendere atto della possibilità che il rappresentante sia sostituito, e che ci sono i presupposti per disciplinare i rapporti di mandato tra il mandante ossia il condominio e sostituto del mandatario nonché a definire i criteri di imputazione di responsabilità tra mandante, mandatario e il sostituto di quest’ultimo.”


Arrivederci alla prossima settimana per la risposta ad un nuovo quesito!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Potrebbe piacerti anche