26 Marzo 2018 – Quesito della Settimana

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Questa settimana il quesito posto è il seguente:


“Gentile Associazione,

Buongiorno, sono una vostra associata. Da alcuni anni vivo in un palazzo dove non esistono tabelle millesimali né si riesce a “crearle” per mancanza di unanimità durante le assemblee condominiali. Abito al piano terra e pago più rispetto agli inquilini dell’ultimo piano. Esiste un modo per cui io riesca a pagare di meno anche se non si raggiunge l’unanimità?


Anapi risponde:

Gentile associato,

in riferimento al quesito è opportuno procedere alla delibera di nomina del tecnico per redigere le tabelle millesimali.
Tuttavia riferimento all’approvazione delle tabelle non è richiesta l’unanimità in virtù di una pronuncia giurisprudenziale n°4569 del 26/04/2014 che conferma l’orientamento già richiamato dalla Cassazione SS.UU., sentenza 18477 del 9/08/2010.

Inoltre, l’approvazione delle tabelle millesimali richiede la maggioranza qualificata, come stabilito dall’art. 1136 del Codice Civile, II comma, e la finalità è quella di individuare il valore aritmetico rispetto all’intero edificio.

La Cassazione conferma che l’atto di approvazione delle tabelle millesimali non ha valore negoziale, pertanto non è richiesta l’unanimità dei consensi ma maggioranze qualificate.


Arrivederci alla prossima settimana per la risposta ad un nuovo quesito!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Potrebbe piacerti anche