Stalking condominiale per rumori molesti: si finisce a processo

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Ad infiammare l’atmosfera di un condominio a Mogliano vicino Treviso, sarebbero stati i rumori provenienti da un appartamento in cui vive una famiglia con bimbi piccoli posto al piano di sotto rispetto all’abitazione di un 45enne che viveva in casa con i genitori.

L’uomo – come riporta Treviso Today – avrebbe quindi ingaggiato una battaglia a colpi di dispetti e liti durata sette anni. Molestie e minacce sono costati però al 45enne un processo per stalking e un secondo procedimento per minaccia, che arriverà in aula a dicembre.

La famiglia presa di mira decise infatti di vendere l’appartamento. Ma nello scorso gennaio, a seguito dell’ennesima denuncia si è mossa l’autorità giudiziaria, che ha disposto la misura cautelare dell’allontanamento e del divieto di avvicinamento al 45enne.

Ieri in aula hanno parlato i testimoni, a gennaio si prevede la conclusione del processo.

Non perderti tutte le novità relative al mondo condominiale:
iscriviti alla nostra newsletter!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Potrebbe piacerti anche