Preventivo contratto di assicurazione scaduto, cosa fare?

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Come ogni Lunedì diamo spazio alle domande dei nostri Associati ANAPI e questa settimana la domanda è relativa al contratto di assicurazione di un condominio.

“Gentile Associazione

L’assemblea condominiale delibera una spesa di euro 580,00 per un contratto di assicurazione dopo aver scelto un preventivo presentato da uno dei condomini.

L’assemblea mi dava mandato di contattare l’agente dell’assicurazione per chiedere un documento di sintesi per poi procedere alla stipula del contratto. L’agente non è stato immediatamente reperibile per suoi motivi personali e poi, una volta contattato, ha dovuto riformulare il preventivo poiché lo stesso era scaduto. Infatti il condomino l’ha chiesto il 3 maggio 2018 ed il preventivo aveva validità di 90 giorni.

Oltre ad essere scaduto ora che l’agente mi ha inviato il documento, era scaduto già in sede di approvazione. Come procedere?”

“Gentile Associato,

Proceda a riconvocare l’assemblea nei termini indicati dall’art. 66 delle disp.att. del codice civile, indicando nuovamente l’ordine del giorno in questione, premesso che l’amministratore non è autorizzato a sottoscrivere il contratto assicurativo per il condominio senza delibera assembleare.

Le motivazioni assunte dalla Corte attribuiscono all’ assemblea il potere deliberativo, non essendo un’attribuzione dell’amministratore di condominio ex art. 1130 del codice civile e nell’esercizio dei poteri conservativi.

Le maggioranze richieste, sia in prima che in seconda convocazione, sono quelle richiamate dall’ art. 1136 del codice civile, ossia la maggioranza degli intervenuti e metà del valore dell’ edificio (Cass N° 16010/2011).

Arrivederci alla prossima settimana per la risposta ad un nuovo quesito!

Non perderti tutte le novità relative al mondo condominiale:
iscriviti alla nostra newsletter!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Potrebbe piacerti anche